Come attivare Google AMP su WordPress

Google AMP è uno strumento sviluppato da Google per velocizzare i siti mobile.

Google AMP è l’acronimo di Accelerated Mobile Pages, velocizzare le paagine dedicate ai mobile.

Si tratta di uno standard gratuito e open-source che ti permette di creare delle pagine che si caricano più velocemente su tablet e smartphone. Oltre a vari altri accorgimenti per rendere più veloce il caricamento della pagina, AMP sfrutta la cache AMP di Google per visualizzare i contenuti.

Precaricando le pagine sulla cache, potranno essere visualizzate molto più velocemente.

assistenza wordpress rapida

Questo sistema di cache farà sì che l’URL della pagina non conterrà il tuo dominio, bensì il dominio di Google.

Vediamo ora quali sono i vantaggi di abilitare il Google AMP su WordPress per la versione mobile del nostro sito web.

Tra i vantaggi sicuramente non può mancare la velocità di caricamento delle pagine del sito.
La tecnologia è open-source e gratuita.
Un sito web veloce vuol dire che impatta in modo meno invasivo sulle risorse del nostro web server.
Visibilità nel carosello iniziale nella ricerca su Google web.
Immagini ottimizzate automaticamente.
Possibilità di recuperare posizioni nella ricerca dei motori di ricerca.
Possibilità di incrementare le conversioni sul sito.

Dopo aver visto i vantaggi che Google AMP apporta grazie alla sua implementazione andiamo a vedere quelli che potrebbero essere gli svantaggi del suo uso.

Il sito risulterà molto più scarno dato che molti elementi dovranno essere eliminati per consentire di alleggerire il peso della pagina.
Alcuni utenti hanno notato un peggioramento delle conversioni del sito.
Alcuni utenti segnalano meno coinvolgimento da parte dei visitatori ed un aumento dei tassi di rimbalzo.
Scarsa compatibilità con i browser più vecchi.
Alcuni plugin potrebbero non essere supportati.
Quello su cui Google ha voluto concentrarsi con AMP è il contenuto vero e proprio del sito web, ed è quindi normale che molti elementi che siamo abituati a vedere navigando su internet vengono meno con l’utilizzo di questo strumento.

Come attivare Google AMP sul tuo sito WordPress
AMP per WordPress

Per poter utilizzare le pagine AMP nel tuo sito, puoi utilizzare il plugin AMP di AMP Project Contributors.
Una volta installato, tutti gli URL dei tuoi post avranno una versione /amp/.

C’è anche un editor che ti permette di personalizzare alcune opzioni della versione AMP dei tuoi post.
Lo trovi nella tua Bacheca alla voce Aspetto > AMP.
Ti permetterà di modificare le impostazioni principali della pagina AMP attraverso la funzione Personalizza di WordPress.

Altro plugin che si può utilizzare:
AMP for WP – Accelerated Mobile Pages

Mi chiamo Antonio Piemontese, mi occupo di realizzare siti web, SEO, insegnamento wordpress e sicurezza in ambito WordPress. Ho iniziato qualche anno fa con dreamweaver, poi ho proseguito con Joomla fino ad arrivare a wordpress. Aiuto piccole aziende e professionisti a sfruttare WordPress per comunicare, fare business, trovare nuovi clienti e rendere i loro siti sicuri e aggiornati.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.