I vantaggi di usare nextcloud nella tua azienda

cloud per azienda

I vantaggi di usare nextcloud nella tua azienda

Perché è nato il cloud?

Oggi, grazie alla diffusione di dispositivi quali smartphone, tablet e computer portatili, siamo in grado di accedere ad Internet praticamente da ogni luogo, con tutti i pro e i contro che questo possa comportare. Certe volte, però, può capitare di creare un file sul computer di casa, ma l’indomani, recandosi a lavoro, ci si potrebbe dimenticare di portare con sé proprio quel file. Altre volte, invece, potrebbe capitare di ritrovarsi con più copie di uno stesso file e di non sapere, purtroppo, qual era il file di cui si aveva realmente bisogno. Nella peggiore delle ipotesi, si potrebbe perdere lo smartphone, il tablet o il computer portatile contenente tutti i propri file, o, peggio ancora, potrebbe persino anche accadere che il proprio dispositivo preferito smetta improvvisamente di funzionare.

Il cloud risolve questi problemi, è come avere sempre un hardisk a portata di mano

Per risolvere questi ed altri problemi del genere è nato quindi il cloud che non è altro che uno spazio di archiviazione personale, che risulta essere accessibile in qualsiasi momento ed in ogni luogo utilizzando semplicemente una qualunque connessione ad Internet.
Il cloud, dunque, non fa altro che sincronizzare tutti i propri file preferiti in un unico posto, con il conseguente vantaggio di riscaricarli, modificarli, cancellarli e/o aggiornarli, senza avere quindi più il bisogno di portare con sé hard disk esterni, pen drive USB, o qualsiasi altra cosa che normalmente è possibile perdere o dimenticare. Oltre a questo, volendo, ci sarà anche la possibilità di fare delle preziose copie di backup, nonché di condividere tutti i propri file preferiti con chi si vorrà, e per quanto tempo si vorrà, con indubbi vantaggi in termini di tempo e praticità.

nextcloud per azienda

Come e dove posso ottenere il mio cloud storage?

Se per caso hai un indirizzo email di Google o della Microsoft hai già a disposizione il tuo cloud storage personale, quindi ti basterà semplicemente iniziare ad usarlo caricando i tuoi file.
Se invece non hai uno di questi indirizzi email, o più semplicemente non vuoi utilizzare il cloud storage che viene gratuitamente offerto da Google e/o dalla Microsoft, potrai tranquillamente avvalerti di altri servizi gratuiti esistenti:
Amazon, Dropbox e altri…

assistenza wordpress rapida

Cos’è Nextcloud

Nextcloud è un software che permette di ospitare su un computer, server o addirittura un Raspberry Pi un’infrastruttura simile a quella dei servizi di cloud storage. È un’alternativa interessante anche ai tradizionali file server, sia in ambito casalingo sia in ambito professionale.

Nextcloud come alternativa a Google Drive, Dropbox o OneDrive

I servizi di file storage come Google Drive, Dropbox o OneDrive sono diventati molto popolari ultimamente. Essi permettono infatti di sincronizzare automaticamente i vostri files con il cloud e attraverso diversi dispositivi in modo del tutto automatico.
Questi servizi di cloud storage offrono nei loro piani gratuiti solo pochi gigabyte per l’archiviazione dei dati ma offrono anche diversi piani a pagamento per chi necessitasse ulteriore spazio.
Nextcloud si propone come alternativa gratuita a Google Drive, Dropbox e OneDrive.

I vantaggi di usare nextcloud nella azienda

I vantaggi sono molteplici: il costo molto basso e l’assenza di costi mensili, il controllo completo, la gestione dei dati (cosa che non è sempre scontata) e lo spazio limitato solo dalla dimensione degli hard disks a vostra disposizione.

Quali sono i vantaggi rispetto a un server cloud? Ha diverse caratteristiche che lo rendono una soluzione certamente positiva e che si sta diffondendo sempre più, soprattutto in ambito professionale.

Per prima cosa, Nextcloud risolve uno dei maggiori problemi legati ai server cloud, ovvero il piano a pagamento. Chi usa questo software opensource infatti non spende nulla, perché permette di archiviare un numero illimitato di gigabyite senza dover avere piani a pagamento.

Certamente questa è una delle qualità principali che stanno permettendo la sua affermazione. Infatti costa molto poco e non ha costi fissi mensili, come invece hanno servizi quali Google Drive, OneDrive e Dropbox, che difficilmente nelle versioni gratuite possono accontentare le esigenze delle aziende.

Per installarlo non serve nulla di particolare, ovvero non sono richiesti hardware particolarmente potenti o costosi. Per esempio, si può utilizzare un Raspberry Pi che costa attorno ai 35 euro, dunque un costo molto basso, con 2 gigabyte di RAM e l’uso di dispositivi esterni come chiavette e cd.

Si possono avere quanti gigabyte di spazi in funzione da quanti ne permettono gli hard diskes. Se ci si accorge di avere bisogno di ulteriore spazio, infatti, si agisce spostando i file su un disco più capiente.

Nextcloud è un software sicuro

Inoltre, essendo di fatto installato sul pc di casa o su quelli aziendali, consente un totale controllo dei propri dati. È necessario ovviamente mettere in atto le corrette misure di protezione, che sono essenziali.

Per esempio, si potrà usare una VPN, che rende sicuri i dati. Essi con Nextcloud vengono crittografati con la crittografia End-to-End (quella che usa WhatsApp, per fare un esempio noto), il che protegge i file anche nel caso in cui qualcuno riesca a accedervi.

Con Nextcloud più utenti possono lavorare sui file
Nextcloud ha anche diverse funzionalità che lo rendono appetibile. È un editor di files online, ovvero permette di modificare i documenti in remoto grazie ad una funzione chiamata “Collabora”, nome che la dice lunga sul suo scopo.

Grazie ad essa infatti si può lavorare su un documento assieme ai colleghi di lavoro che non si trovano fisicamente nella stessa stanza, diventando molto utile per chi pratica l’home working o ha necessità di un intenso lavoro di team.

Proprio per questa categoria di utilizzatori, è stata inserita la possibilità di effettuare delle videoconferenze online, che risultano essere sicure dato che come i file sono protette dalla crittografia.

Essi potranno comunque operare da remoto su documenti di diversi programmi, compresi per esempio Word e Excel, direttamente online senza bisogno di software installati sul computer. Il software è infatti basato su LibreOffice.

nextcloud aziende

La nostra proposta:

Accompagneremo la tua azienda in tutte le fasi del progetto: dalla definizione delle tue necessità alla creazione del server, dalla personalizzazione del tuo ambiente (es: cloud.lamiasocietà.it) fino alla scelta delle policy di sicurezza (es: autenticazione a due fattori). Offriamo naturalmente anche un traning sulla piattaforma, sia lato utente che lato amministratore, così da renderti completamente indipendente. Naturalmente potrai sempre contare sulla nostra assistenza, in tutti gli aspetti del servizio. Sempre.
I vantaggi principali di questa soluzione sono:
un server dedicato esclusivamente alla tua società, con il tuo nome e se vuoi, anche i tuoi loghi e colori
un’altissimo livello di sicurezza, come ad esempio l’autenticazione a due fattori
un’interfaccia semplice e funzionale
la compatibilità con qualsiasi dispositivo (windows, mac, linux, android, iOs, ecc)
la sicurezza e riservatezza dei tuoi dati, il server è solo tuo
il rispetto delle normative GDPR
la possiblità di condividere e gestire i tuoi dati con un click, anche con collaboratori esterni
la protezione contro modifiche/cancellazioni involontarie, tramite la funzionalità di restore

Altre funzionalità utili per condividere il lavoro sono il calendario, che si può facilmente sincronizzare attraverso il protocollo WebCAL e Nextcloud Notes che aiuta a condividere le note.

Sei interessato? Contattaci per informazioni o per avere un preventivo!